Sport

Scatta la “Piccola Sanremo” del ciclismo vicentino

di Luca Pozza

Anche per il ciclismo non professionistico, cioè quello delle categorie élite e under 23, è tempo di iniziare la nuova stagione agonistica. Il via ufficiale, come già avviene da molti anni, avverrà nel Vicentino, precisamente nella corrente domenica in occasione del “via” della Piccola Sanremo, che si disputerà con partenza e arrivo da Sovizzo. Per l’edizione numero 52, con oltre mezzo secolo lasciato alle spalle, saranno ben 29 le formazioni al via, tra cui le migliori 20 del panorama dilettantistico italiano con 6 regioni rappresentate da 25 squadre (Veneto, Lombardia, Friuli Venezia Giulia, Emilia Romagna, Toscana, Molise), e 4 formazioni straniere tra cui 2 nazionali, quelle di Russia e Croazia.

La Piccola Sanremo, organizzata come sempre dall’Unione Ciclistica Sovizzo in collaborazione con l’amministrazione di Sovizzo e il patrocinio degli altri comuni interessati dal percorso (Montecchio Maggiore, Creazzo, Altavilla Vicentina), della Regione Veneto e della Provincia, propone il tradizionale e collaudato “programma”: la partenza ufficiosa è fissata per le 13.15 dal centro di Sovizzo, in via Alfieri, da dove la carovana si trasferirà verso lo start vero e proprio, previsto davanti a Villa Cordellina Lombardi a Montecchio. Qui il via alla gara vera e propria, con il circuito in pianura sulle stradedi Montecchio Maggiore, Sovizzo, Creazzo e Altavilla

da ripetere sei volte, prima di passare alle sette tornate del circuito collinare che, come da tradizione, avrà come nodo cruciale l’ascesa verso il Gpm di Vigo, nel comune di Sovizzo, con il punto più alto posto a 187 metri e pendenze fino al 10%, che faranno la selezione definitiva. Dopo 146 km e 600 metri, l’arrivo sul traguardo finale di Sovizzo, sempre in via Alfieri, decreterà il successore dell’ultimo vincitore Andrea Toniatti, che nel 2017 ha scritto il proprio nome nell’albo d’oro, composto da atleti che si sono poi imposti a livello professionistico. Considerando le medie degli ultimi anni l’arrivo dovrebbe avvenire tra le 17 e le 17.15, mentre attorno alle 17.30 si terrà la cerimonia protocollare di premiazione, nel palco allestito a fianco del traguardo.

Commenta

Clicca qui per lasciare un commento