Diocesi In primo piano

Lutto nel clero. Morto don Silvano Danzo

Don Silvano Danzo mentre saluta il vescovo Beniamino Pizziol nel giorno del suo ingresso in Diocesi.

È rimasto vittima oggi di un incidente stradale don Silvano Danzo, 38 anni, originario di Novale di Valdagno e dallo scorso settembre amministratore parrocchiale di Locara, nel veronese.

Le cause dell’incidente sono ancora da verificare ma pare che don Silvano abbia perso il controllo dell’auto mentre rientrava dal ristorante “Sette Santi” dopo il pranzo conclusivo del ritiro spirituale di inizio Avvento, assieme ai compagni di ordinazione.

Nato il 3 maggio del 1980 a Valdagno, don Silvano è stato ordinato prete il 7 giugno 2008. Dopo essere stato vicario parrocchiale a Cornedo e a Santa Croce di Bassano, nel 2015 era arrivato all’Unità Pastorale Riviera Berica, sempre come vicario parrocchiale. Poi, lo scorso giugno, la nomina ad amministratore parrocchiale di Locara, parrocchia di 2.200 abitanti.

Nell’ultima intervista alla Voce dei Berici, uscita domenica 11 novembre, raccontava di essere felice della nuova esperienza: «Sono stato accolto con affetto, mi sento ben voluto. Locara è una parrocchia dal sapore antico, dove le relazioni sono al centro di tutto. I ritmi da parroco sono ben diversi da quelli di un cappellano. Qui il rapporto con i fedeli è diretto, intenso».

Commenta

Clicca qui per lasciare un commento