Sport

L.R. Vicenza Virtus in ritiro sull’altopiano di Asiago

Mister Giovanni Colella, passato dalla panchina del Bassano a quella del Vicenza
di Luca Pozza

Per il L.R. Vicenza Virtus è tempo di mettersi al lavoro. Martedì 17 la squadra partirà per il ritiro ad Asiago, dove sono previste anche le prime amichevoli. La squadra, allenata da mister Giovanni Colella, 52 anni, lo scorso anno sulla panchina del Bassano, soggiornerà fino a sabato 28 luglio al Linta Park Hotel, allenandosi nelle strutture sportive dello stadio Zotti, messe a disposizione dal Comune di Asiago e dall’Asd 7 Comuni 1967.

Prime amichevoli

Proprio contro la formazione locale, che milita in Seconda categoria, il nuovo L.R. Vicenza effettuerà lo storico debutto in campo, in un’amichevole in programma domenica 22 (alle 17 allo stadio Zotti), dove si preannuncia un grande afflusso di tifosi biancorossi, che da quattro anni erano costretti a lunghe trasferte sulle Dolomiti per assistere all’esordio stagionale. Sarà una bella e lunga giornata di festa, visto che al termine della partita tutto il gruppo si sposterà nel centro storico, dove alle 19.30, sul palco allestito in piazza II Risorgimento, è previsto un saluto alla città di Asiago da parte della dirigenza, della squadra e dello staff tecnico. Una seconda amichevole è stata programmata per mercoledì 25 (sempre alle 17) contro il Real Vicenza SSD, un team di giocatori svincolati che comprende anche atleti stranieri.

Campionato

E se la squadra è pronta a mettersi in moto in questi giorni, continua a lavorare alacremente la nuova dirigenza. L’ultimo tassello del “new deal” si è completato ufficialmente con l’iter di iscrizione del campionato di serie C: il commissario straordinario della Federcalcio, Roberto Fabbricini, ha deliberato l’autorizzazione del cambio di denominazione sociale in L.R. Vicenza Virtus Spa dopo la fusione, mentre l’ex Bassano ripartirà dai dilettanti, come viene raccontato nell’articolo sotto.

Commenta

Clicca qui per lasciare un commento